Hybrid systems

Play Hybrid Smart T Compact (PHSTC)

Per accedere al configuratore clicca QUI

Integrazione smart tra pompa di calore, caldaia e solare per la produzione di acqua tecnica per riscaldamento o raffrescamento estivo e produzione di acqua calda sanitaria.

Il sistema è in grado di gestire 1 o 2 zone

Nei tradizionali sistemi ibridi, le differenti temperature di approccio di caldaia e pompa di calore creano punti di lavoro inefficienti sia per la Caldaia (che tipicamente ci chiede temperature di ritorno basse al fine di favorire la condensazione) che per la pompa di calore (al contrario della caldaia richiede temperature di ritorno mediamente solo 5°C al di sotto della temperatura dell’acqua in mandata).

Lo speciale separatore idraulico T-Hybrid di Bongioanni

consente di superare brillantemente queste problematiche e di accoppiare il circuito della pompa di calore idronica, della caldaia e dell’impianto in modo idraulicamente corretto in via naturale grazie proprio alla forma a T del modulo “T-Hybrid”.

In questa versione il T-Hybrid è stato reso ancora più compatto (senza influenzare il delicato equilibrio dei flussi provenienti dai diversi generatori) per essere posizionato sottocaldaia per ottimizzare lo spazio e rendere l'installazione estremamente compatta.

L'elettronica SmartGest gestisce il modulo idraulico T-Hybrid sviluppato al fine di garantire un’ottima gestione dei flussi dei generatori evitando l’utilizzo di un ingombrante accumulo multi-energia. In questo caso il sistema utilizza l’unità a condensazione Play che lavora in serie alla Pompa di Calore, fornendo energia solo quando è necessario.

La caldaia Play provvede alla produzione istantanea dell’acqua calda sanitaria, per la quale, attraverso un kit dedicato, sarà possibile avere anche un'integrazione da fonte rinnovabile.

Il Play Hybrid Smart T Compact (PHSTC) è già predisposto per il raffreddamento e l’elettronica permette di passare senza problemi in questa modalità garantendo la produzione ACS.

 

Il sistema è in grado di gestire in entrambe le modalità  (caldo/freddo) 1 o 2 zone che possono essere:

- n.1 zona diretta o 1 zona miscelata.

- n. 2 zone dirette,  n.2 zone miscelate o 1 diretta e 1 miscelata

N.B. è necessario garantire un volume minimo dell'impianto per il buon funzionamento della PDC. Indicativamente 5/6 litri a kW (PDC).

 

Per usufruire delle agevolazioni previste dal DECRETO-LEGGE 19 Maggio 2020 n. 34 (SuperBonus 110%) il sistema ibrido deve essere interamente sviluppato dal costruttore (Factory Made).

Essendo svariate le combinazioni che si possono realizzare combinando i vari componenti del sistema stesso, Bongionni ha realizzato una codifica variabile, con un prezzo finale che è dato dalla somma dei singoli elementi.

A tal fine, nella definizione del Sistema PHSTC, si procede nel seguente modo attraverso i passaggi indicati:

 

Identificazione della tipologia di sistema.

Scelta modello caldaia Play*

Scelta modello della Pompa di Calore*

Scelta modello accumulo  (nessuno di default in questo sistema)

Scelta opzione Caldo/Freddo (presenza del freddo di defult)

Scelta del quadro elettrico e delle tipologie delle zone da gestire

 

*Secondo DM 16 Febbraio 2016 PdC/caldaia ≤0,5

 

CONFIGURATORE

Al fine di agevolare la composizione del sistema ibrido e la definizione del codice unico che lo rappresenta, Bongioanni ha realizzato un apposito configuratore.

Con alcuni semplici passaggi è possibile scegliere le varie opzioni relative alla tipologia e ai singoli componenti, individuando il codice del sistema e il relativo prezzo totale. E' inoltre possibile scegliere gli accessori legati a ciascuna tipologia.

Il configuratore fornirà la descrizione del sistema, il testo per capitolato e il pdf del realtivo estratto del listino.

Per accedere al configuratore clicca QUI

 

 

Info product

Specifications

Attention!

This is content reserved for registered users.

Certifications

Attention!

This is content reserved for registered users.

Book

Attention!

This is content reserved for registered users.